LA CATTIVERIA GLI ALTRI E NOI

banner-jesolo.info
banner-atvo
2MC impianti

LA CATTIVERIA GLI ALTRI E NOI

La cattiveria esiste. È un fatto. Ma cattivi si nasce o si diventa? E, soprattutto, perché?
Paulhus Delroy, ricercatore della british Columbia University ha cercato di capirne di più, approfondendo i lati più oscuri della mente umana.
Gli studi di Delroy si sono concentrati sulla cattiveria quotidiana. Partendo dai narcisisti, personalità egoiste che a causa della scarsa empatia possono arrivare a ferire il prossimo con facilità pur di proteggere la propria autostima. In totale, sono tre i punti su cui si focalizza la ricerca di
Delroy: il machiavellismo - personalità calcolatrice e manipolativa -, la psicopatia - insensibilità, immunità ai sentimenti ed emozioni compassionevoli - e il narcisismo, appunto.
Se nella nostra cerchia di conoscenze riconosciamo queste figure, come difenderci? Il primo consiglio è di analizzare le amicizie con il cuore: quanti dei nostri amici ci fanno sentire davvero bene?
Se tra loro c’è qualcuno che ci fa stare male, ci fa sentire a disagio o abbassa la nostra autostima, semplicemente smettiamo di frequentarlo. Se non possiamo
allontanarlo, cerchiamo di mantenere almeno un sano distacco.
Quando invece, a circondarci sono persone negative, lontano dai parametri di Delroy, proviamo ad essere compassionevoli. luce contro buio.
Infine, un avvertimento: attenzione al rancore. rabbia e rancore contro chi ci ha inflitto un torto danneggiano prima di tutto noi. Non dobbiamo per forza perdonare, ma provare a farci scivolare le cose di dosso sì.

Stefano Momentè
Scrivi a: stefano@nextitalia.it

Altro da minima moralia

  • FINO ALLA FINE COSÌ

    La vita ironica di Mario Vigiak Ho ricevuto questa mail il 9 aprile: Cari amici, sodali e conoscenti che, sinora,…

  • VISIONI DIVERSE

    Cosa può fare l’atteggiamento mentale Un aneddoto racconta la storia di due gemelli, uno ottimista, l’altro pessimista. i genitori, preoccupati…

  • DEL SEMINARE ZIZZANIA

    I manipolatori relazionali che incrociamo sulla nostra strada La zizzania (Lolium temulentum), anche detta loglio cattivo, è una pianta erbacea…

  • IL PONTE DEI PUGNI

    Dove Jesolo e Eraclea hanno continuato per secoli a farsi la guerra C'è un luogo a Venezia che più di…

  • RAZZE, FAVOLE, MITI

    Eva e la deriva dei mitocondri La storiella delle razze non mi è mai andata giù e chi mi conosce…

  • CHIAMASI CIOCCOLISMO

    Ecco perchè l'amante Questa è l'era degli ismi. Che siano movimenti, dottrine, attegiamenti, tendenze, caratteri, oppure difetti, qualità o abitudini,…

I commenti sono chiusi