Falkensteiner Hotel & SPA Jesolo

Barefoot. Seaside. Dreamaway ovvero un sogno a piedi nudi sulla sabbia.

Il claim che esprime la nuova personalità del Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo lascia trapelare il clima di novità che gli ospiti troveranno alla riapertura di maggio. La prima riguarda la realizzazione della nuova ala dell’edificio, che completa il progetto originale dell’archistar Richard Meier, e che, con 26 nuove suite, porta la struttura a diventare quella con più suite di tutta la riviera veneta. Punto di forza è il nuovo Hoku Restaurant & Lounge Bar, aperto anche agli ospiti esterni, la cui atmosfera rimanda col pensiero a quella delle grandi spiagge del Pacifico.

Il ristorante proporrà cene, pranzi e brunch, con cucina di base Italian Modern con influenze d’oltreoceano, affiancata da intriganti proposte asian fusion. Questa attitudine all’esplorazione dei sapori è presente anche nel lounge, con tiki e ape bar: qui i cocktail tiki hawaiani dominano la scena. L’ape bar, durante il giorno, sarà anche il punto di contatto con tutti coloro che dalle spiagge limitrofe desidereranno assaggiare un Hoku box take away o un drink rinfrescante. C’è, poi, il nuovo Artigiani Restaurant & Market aperto solo agli ospiti dell’hotel che serve la colazione e la cena inclusa nel trattamento di mezza pensione.

Qui si potrà gustare una deliziosa cucina a chilometro zero. Un’altra grande novità riguarda il centro benessere, rinnovato ed ampliato, che prende il nome di “Acquapura Blue Horizon SPA” con una superficie totale di 2mila metri quadrati dedicati al benessere con vista sul mare (a tale proposito sono indicative le nuove saune affacciate sull’ampio orizzonte adriatico che si apre dinanzi all’hotel). Il nuovo centro benessere propone rituali anche hawaiani. Si preannuncia un’estate esotica al Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo.

ViviJesolo

About Author /

Sfoglia. Leggi. Ascolta.

Start typing and press Enter to search