L’adrenalina dell’Air Show

Adrenalina allo stato puro. è l’effetto scatenato dallo Jesolo Air Show, lo spettacolo aereo più atteso d’Europa, che da ventitrè anni appassiona e stupisce il pubblico con le evoluzioni delle pattuglie acrobatiche e team civili e militari, in programma sabato 14 e domenica 15 settembre. Nel primo giorno con le prove (solo in questo giorno anche con la pattuglia acrobatica francese, assente il giorno successivo), nel secondo con lo spettacolo vero e proprio. In ogni caso, due giorni tutti da vivere intensamente. L’organizzazione, come sempre, è del Comune assieme all’Aero-Club delle Frecce Tricolori, con la collaborazione dell’agenzia Prima Aviation, specializzata nell’organizzazione di manifestazioni aeree; importante è sempre la presenza del Club delle Frecce Tricolori di Jesolo. L’area principale di display sarà, come da tradizione, la spiaggia di piazza Brescia, dove saranno allestite le tribune in grado di ospitare 2500 persone e la cabina di regia dell’intero evento; ma lo spettacolo sarà visibile in tutto il tratto di arenile. L’esibizione più attesa, ovviamente, è quella delle Frecce Tricolori che chiuderanno l’intero evento.

Il programma del grande spettacolo

Sarà ampio il programma dello Jesolo Air Show. In entrambi i giorni le evoluzioni inizieranno alle 15.30, per concludersi alle 19. Ad aprire lo spettacolo saranno gli elicotteri AH-129D Mangusta e UH-90A dell’Esercito Italiano e HH-139 dell’Aeronautica Militare Italiana. Ci saranno, poi, i velivoli acrobatici Pitts Special (biplano) e CAP 321, seguiti dalla formazione composta da due ULM del Team Flying Donkey’s. Un momento particolare sarà, quindi, dedicato ai 30 anni dall’entrata in servizio dell’AMX Ghibli dell’Aeronautica Militare con il sorvolo e alcune acrobazie eseguite da quattro velivoli del 51° Stormo di Istrana. Alla manifestazione parteciperanno anche gli elicotteri della Guardia Costiera e Guardia di Finanza. Sarà, poi, la volta del team “Legend” composto da un totale di sette velivoli addestratori che hanno fatto storia, tra cui gli Aermacchi MB-326 e MB-339 e il North American T-6A “Texan”. Sul cielo di Jesolo arriveranno anche le Forze Aeree Svizzere con l’F/A-18 Hornet. Gran finale con l’immancabile Pattuglia Acrobatica Nazionale delle Frecce Tricolori. I dieci inconfondibili MB-339 tingeranno Jesolo con il tricolore.

X