5 errori di stile

L’estate è libertà, tutto diventa più easy e con questo caldo è più semplice optare per proposte di abbigliamento più comode e pratiche. Ci sono, però, delle regole minime di stile da seguire per essere sempre in ordine in ogni situazione.

Tranquilli, non voglio annoiarvi elencandovi le regole del bon ton o dire di ingessarvi in scomodi outfit che non vi fanno sentire a vostro agio, ma voglio solo condividere qualche suggerimento di stile che spero vi possa essere utile per essere sempre al top e non scadere nel trash.

sponsored

Biancheria a vista

Questo è certamente l’errore in cui più facilmente incappiamo in questa stagione, soprattutto noi donne. I tessuti si fanno più leggeri, le scollature più ampie ed è un attimo che la biancheria faccia mostra di sé. Ma se si chiama “intima” ci sarà un perché? Il consiglio è scegliere intimo color nude e non vi troverete più in imbarazzanti situazioni in cui far, involontariamente, sfoggio della vostra biancheria intima. Per le scollature più audaci provate le innovative e funzionali strip adesive che promettono di tenere perfettamente su il seno senza avere le spalline a vista.

Flip flop everywhere

Che siano comode è indubbio, ma le ciabatte infradito di plastica non vanno indossate in ufficio, mai. Le flip flop o infradito, sono un accessorio da spiaggia, mi dispiace ma non ci sono deroghe. Non c’è nulla di più odioso che sentire “sciabattare” nei corridoi. Quindi sbizzarritevi e scegliete tra le vostre ciabattine tra le migliaia di colori e i pattern più originali e sarete perfetti per scendere al mare.

Maxi bag per la sera

Lo so che avete quella borsa fantastica super griffata che non vedete l’ora di sfoggiare con le amiche, ma ricordate che più aumentano le ore della giornata e più si riducono le dimensioni della borsa. Quindi la vostra favolosa maxi bag andrà benissimo per un outfit da giorno per uscire con le amiche, per dare un tocco in più al vostro look per lo shopping, ma per la sera i modelli più indicati sono la clutch o la pochette.

Rosso ai matrimoni

Il rosso è un colore potente e passionale, ma non è adatto da essere indossato in tutte le occasioni. Infatti, – e qui dobbiamo necessariamente scomodare il galateo- ai matrimoni è vietatissimo vestirsi di rosso. Essendo un colore appariscente si rischia di distogliere l’attenzione dalla vera e unica protagonista della giornata che è la sposa.

Il costume solo in spiaggia

Allora, qui la regola è semplice: se non sentite più la sabbia sotto i piedi o non siete sul set nel bel mezzo di uno shooting fotografico, allora è il momento di indossare qualcosa sopra il costume. Ok che siamo al mare, qui siamo un po’ meno informali, ma niente sfilate in via Bafile in bikini o bermuda e torso nudo. Quindi ricordate sempre, quando salite dalla spiaggia, di indossare copricostume e t shirt. Poi per il resto buona estate a tutti!

About Author /

Federica Montagner è laureata in Tecnica Pubblicitaria e da circa 15 anni si occupa di promozione turistica. Appassionata di moda, beauty e viaggi si diverte a raccontare e condividere con i lettori di VJ novità e curiosità di lifestyle e a dare consigli di shopping. Il suo sogno nel cassetto è trasferirsi a Londra e prendere un thè con la Regina.

Start typing and press Enter to search