Scegli sano e sostenibile: i cereali per la colazione

Se provo a chiudere gli occhi ed immagino di trovarmi in un supermercato, senza gli studi affrontati in questi anni e i libri letti, mi rendo conto di quanto possa essere difficile riuscire a fare la scelta giusta al supermercato. Tra la moltitudine di prodotti proposti non è facile capire quale sia quello realmente più sano e, se in aggiunta a ciò, c’è l’intenzione di fare una scelta sostenibile, l’impresa diventa davvero ardua. Ho pensato, dunque, di proporre nei prossimi articoli una mini guida agli acquisti, partendo dai cereali per la colazione. Scegli cereali soffiati (riso soffiato, farro soffiato..) o in fiocchi (fiocchi d’avena, fiocchi d’orzo..) che non contengano in etichetta zuccheri aggiunti; fai attenzione, anche il miele, seppur sia un prodotto naturale, è uno zucchero.

È meglio partire dal cereale neutro e aggiungere noi gli altri ingredienti: dalla frutta fresca a quella secca a quella essiccata. Se utilizzi i cereali in fiocchi ricorda che vanno cotti o messi in ammollo: puoi utilizzarli per preparare un porridge o un overnight oatmeal; l’unica differenza sta nel fatto che il porridge va cotto, e quindi consumato caldo, mentre l’overnight oatmeal va preparato la sera prima, riposto in frigo, e consumato al mattino. Scegli dunque quali fiocchi utilizzare (i più comuni sono quelli d’avena), aggiungi yogurt e/o latte fino a ricoprirli, frutta fresca o essiccata. Il consiglio sostenibile: se ti è possibile acquistare cereali e ingredienti sfusi o in scatola di cartone piuttosto che di plastica e utilizza yogurt e bevande vegetali.

About Author /

Laureata in Biologia Generale e Applicata, esercita la professione di Biologa Nutrizionista nel Centro Eraclea Medica. Gestisce il sito www.alimentazionearmonia.it e un’omonima pagina Instagram, dove dà alcuni semplici consigli per rendere i pasti equilibrati e nutrienti. Le piace scoprire nuovi sapori e provare nuove ricette.

Start typing and press Enter to search