Contarini nuovo presidente AJA

SOSTITUISCE MASCHIO DIVENTATO ASSESSORE AL TURISMO

E’ Pierfrancesco Contarini il dodicesimo presidente dell’Associazione Jesolana Albergatori. L’elezione oggi pomeriggio, in occasione dell’assemblea dei soci indetta per sostituire Alberto Machio, dimessosi per avere accettato la carica di assessore al turismo, demanio e comunicazione, nella giunta del sindaco Christofer De Zotti. E’ stato eletto per acclamazione da un’assemblea che, nonostante la data non particolarmente favorevole, è stata partecipata da 75 albergatori e più di 30 presenti per delega.

Sposato, padre di due figlie, 58 anni, gestisce l’hotel Croce di Malta. Conosce molto bene i meccanismi associativi avendo ricoperto la carica di presidente del Consorzio JesoloVenice, quella di presidente dell’Ente Bilaterale Spiagge Venete, quindi consigliere e revisore dei conti in Aja. Attualmente è vice presidente di Jesolo Turismo e consigliere nell’Ente Bilaterale Unitario della Provincia di Venezia. Impegnato anche nel sociale, da anni è volontario della Croce Rossa.

MASSIMILIANO SCHIAVON – PRESIDENTE FEDERALBERGHI VENETO

“Non posso che essere contento nel vedere alla presidenza un uomo che è sempre stato molto vicino all’associazione. Doppiamente contento se considero che Piero è un amico da molti anni ed assieme abbiamo condiviso momenti piacevoli, ma anche difficili, con tanti bei ricordi da conservare. So che per lui non è stato un passaggio facile, ma ritengo sia l’uomo giusto nel posto giusto”.

ALBERTO MASCHIO – ASSESSORE A TURISMO, DEMANIO E COMUNICAZIONE

“Grazie, Piero, per avere accettato questo incarico: saprai dimostrare ancora una volta la tua competenza, professionalità e passione. Le sue esperienze passate e presenti gli conferiscono autorevolezza e competenza. Una associazione compatta ed una amministrazione comunale direi più vicina, sapranno affrontare le prossime battaglie”.

LUIGI PASQUALINOTTO – PRES. CONSORZIO JESOLOVENICE E COMPONENTE DEL CONSIGLIO AJA

“Quando è stato prospettato il nome di Piero, all’interno del consiglio non ci sono stati dubbi ed abbiamo accolto la candidatura con entusiasmo, da parte di tutti. Piero è la persona giusta, un esempio per tutti. Non ci poteva essere scelta migliore”.


LE PRIME DICHIARAZIONI DEL NEO PRESIDENTE AJA

“Dopo anni di esperienza, sempre più mi sono accorto come fosse giusto mettersi in prima fila per impegnarsi direttamente nei progetti che Aja stava portando (ed intende portare) avanti. Questo è, tra l’altro, un momento in cui si può creare una giusta sinergia con assessore al turismo e tutte le associazioni che operano in città. Tra l’altro avere nell’ex presidente Aja l’interlocutore in amministrazione comunale su referati così importanti come turismo e demanio, non può che essere motivo di forte integrazione, grandi risultati e sicuro prestigio anche per la nostra associazione.

Per quanto riguarda i progetti, seguiremo il percorso indicato dal mio predecessore, con l’intenzione di amplificare il tema della sostenibilità, per il quale vedremo quali mosse concrete dovranno essere portate avanti a breve. Altro tema importante sarà quello del credito d’imposta sull’energia. E poi cercheremo di capire alla fine della stagione quali saranno le priorità da affrontare. Ricordiamo, oltretutto, che il tema del lavoro è uno di quelli più scottanti, assieme a quello della foresteria. Cercheremo di ridiscuterli anche assieme all’amministrazione comunale e al mondo sindacale”.

About Author /

Sfoglia. Leggi. Ascolta.

Start typing and press Enter to search