Torna a Jesolo l’onda rossa di “RUN IN RED”

Jesolo si tinge di rosso. Dopo il grande successo delle edizioni passate, e lo stop imposto alla manifestazione dall’emergenza sanitaria, la città torna a ospitare “Run in Red”, la corsa non competitiva per dire “no” alla violenza sulle donne. L’evento si terrà domenica 21 novembre.

La centralissima piazza Brescia ospiterà la linea di partenza e d’arrivo di questo appuntamento. Due i percorsi previsti, uno di 7 chilometri e uno di 3, lungo i quali camminare o correre indossando qualcosa di rosso, colore simbolo della giornata, e lanciare con la propria presenza un segnale forte contro la violenza di genere. L’iniziativa, aperta anche a famiglie e bambini, mira infatti a sensibilizzare cittadini e cittadine alla lotta contro il fenomeno del femminicidio, già grave e acuitosi purtroppo durante quest’ultimo anno e mezzo.

Le iscrizioni anticipate sono aperte dal 29 ottobre presso lo IAT – Ufficio informazioni di piazza Brescia e presso il Municipio di Jesolo all’Ufficio URP. Sarà comunque possibile iscriversi la mattina stessa dell’evento, dalle ore 10.00 in piazza Brescia. Con un’offerta minima di 10 euro, è possibile acquistare un k-way rosso o una maglietta rossa da utilizzare durante la corsa. Il ricavato sarà devoluto alla Fondazione Ferrioli Bo che gestisce il centro Antiviolenza e Antistalking “La Magnolia” di San Donà di Piave, centro impegnato ad aiutare le donne vittime di violenza domestica e stalking.

L’appuntamento vero e proprio è previsto per il primo pomeriggio di domenica 21 novembre, con ritrovo in piazza Brescia alle 14.00, con il saluto delle autorità, seguito dall’esibizione di danza curata da New Body Line 2 e dal riscaldamento. Alle 14.30 la partenza della corsa.

About Author /

Sfoglia. Leggi. Ascolta.

Start typing and press Enter to search