Un filo diretto con l’America per accogliere tirocinanti d’oltreoceano all’ospedale di Jesolo

OGGI IL SALUTO DELL’AZIENDA SANITARIA E DELLA CITTA’ DI JESOLO AI PRIMI DUE STUDENTI ARRIVATI DAL COLORADO.

Si chiamano Anna Tara e Lauren, hanno 28 e 24 anni e arrivano dal Colorado (USA). Oggi è stato il loro primo giorno di tirocinio nell’unità di medicina fisica e riabilitazione all’ospedale di Jesolo.

L’azienda sanitaria Ulss4 ha infatti attivato una collaborazione con l’associazione no-profit “Eduglobal Associates” per poter accogliere nelle proprie strutture studentesse e studenti americani, laureandi in fisioterapia, che siano interessati a confrontarsi con altre modalità di organizzazione del lavoro, con un ambiente culturalmente e legislativamente diverso da quello di provenienza.

Oggi, primo giorno di tirocinio, le due studentesse d’oltreoceano sono state dunque accolte dal direttore generale Mauro Filippi, dal personale e dal direttore della medicina fisica e riabilitazione Sonia Dalla Nora, e dal sindaco Christofer De Zotti che ha portato i saluti della Città di Jesolo.

<<Questa è una struttura per la riabilitazione di riferimento provinciale, è inserita in un contesto turistico che da sempre ben accoglie persone di nazionalità straniera quindi ha tutte le caratteristiche per poter accogliere questi studenti -– ha spiegato il dg Filippi -.La possibilità di avere dei tirocinanti dall’America, dove il modello di assistenza sanitaria e la presa in carico dei pazienti sono diversi dai nostri, è sicuramente un’occasione di confronto e di crescita per loro ma anche per il nostro personale. Auspico dunque che questa iniziativa possa continuare nel tempo e possa allargarsi anche ad altre figure professionali>>.

Eduglobal Associates è un’associazione non-profit che organizza programmi formativi nell’area della riabilitazione. Anna Tara e Lauren effettueranno 8 settimane di tirocinio all’ospedale di Jesolo e saranno seguite da professionisti della medicina fisica e riabilitazione appositamente formati e dal personale preposto di Eduglobal Associates. Le due tirocinanti verranno quindi affiancate ad un tutor durante l’orario lavorativo usufruendo così della massima possibilità di fare esperienza direttamente sul campo.

<<Anni fa lottavamo per non far chiudere questo ospedale – ha evidenziato il sindaco di Jesolo – oggi invece sono in corso lavori di rinnovamento per 10 milioni di euro, la struttura ha una sua identità e può dare avvio a progetti aperti al mondo come quello di accogliere tirocinanti. Accogliamo e salutiamo le due tirocinanti che, ne sono certo, avranno modo di apprezzare la Città di Jesolo>>.

Gli studenti selezionati per il tirocinio frequentano in genere l’ultimo o il penultimo anno di dottorato in fisioterapia. Negli U.S.A., infatti, il percorso di Fisioterapia si suddivide in un periodo di formazione generale di 4 anni in College e successivamente una specializzazione (dottorato) di altri 3 anni, alla fine della quale ricevono il titolo di DPT (Doctor of Physical Therapy) e, solo successivamente all’esame di Stato, hanno la possibilità di esercitare la professione.

Autore /

Sfoglia. Leggi. Ascolta.

Start typing and press Enter to search