Un augurio di nome Coraggio

Coraggio. È questo l’augurio di Buon Natale e Buon Anno che desidero fare alla mia Jesolo. Coraggio come forza, determinazione, gusto di osare. L’invasione della pandemia lo ha reso più stringente.

Ma coraggio per cosa?
Innazitutto per fare della cultura una necessità ineludibile. E non intendo quella cultura elitaria, saccente e un po’ snob, ma quella che alimenta il tessuto connettivo della comunità, che ci dà le coordinate per abitare, con intelligenza critica e sapidità, questo nostro tempo. Jesolo ha bisogno di coraggio per un salto di qualità necessario alla comunità residente e alla sua vocazione turistica. Coraggio per mettere in discussione scelte e situazioni ritenute intoccabili ed indiscutibili.
Coraggio per sperimentare scelte e percorsi nuovi. Jesolo ha bisogno del coraggio di cittadini che decidano di mettersi in gioco, off rendo alla comunità le loro capacità, la loro esperienza, il loro tempo.
Fra poco più di un anno andremo alle urne per rinnovare sindaco e consiglio. Ma quel tempo inizia ora. E le forze politiche facciano un passo di lato.
Sia loro impegno stimolare e sostenere quei cittadini che desiderano essere protagonisti diretti per il governo della nostra città. Buon Natale e Buon Anno Jesolo!

Giampaolo Rossi è stato assessore poi vice sindaco per una decina d’anni, occupandosi di varie materie,
tra cui cultura, turismo ed urbanistica. è stato fondatore e direttore de “La Voce di Jesolo”.

X