Il carattere dei fiori

Allora, avete partecipato all’evento Spritz&flowers? Avete visto cosa può suscitare l’energia del colore? Avevamo detto che l’arancione è il colore della comunicazione: avete visto quanta gente chiacchierava tra le composizioni arancioni? Bene, allora ricapitolando: abbiamo detto che le composizioni, grandi o piccole che siano, vengono percepite per forma, per colore e, cosa che inizieremo a vedere da oggi, dal carattere. Cosa si intende per carattere di una composizione? Ricordiamoci innanzitutto che per composizione io intendo qualsiasi tipo di composizione, non solamente quelle floreali. Una composizione fatta di mobili dentro a dei muri si chiama arredamento, una composizione fatta su una tela con dei colori è un quadro: tutto è composizione, anche la musica e pure una pietanza.

Il carattere si divide principalmente in due macro famiglie: la famiglia rustica e quella elegante. è chiara questa tematica?
Facciamo subito un test: l’orchidea è rustica o elegante? Volete l’aiuto da casa? Noo… Sicuramente saprete che l’orchidea è rustica! Eh si! è proprio rustica. Ma, tranquilli, il 90 per cento delle persone dice che è elegante, l’altro dieci risponde rustica solamente perchè ama essere controcorrente e l’azzecca per pura fortuna! L’orchidea è preziosa e per questo a volte viene confusa per elegante. Ma preziosa è una sua caratteristica, non il suo carattere! Bene, nel prossimo numero continueremo a parlare di carattere e caratteristica, approfondendo ancora meglio come si individua il carattere, a cosa serve e come si abbina.

Morris Marigo
Progettista e compositore floreale, ha appreso questa professione attraverso l’attività di famiglia e molti studi in questo ambito. Propone realizzazioni romantiche, razionali, sensibili. Flowerdesigner nella storica fioreriaroma Jesolo, tutor nella trasmissione Detto Fatto su Rai2

morris@fioreriaroma.com
www.morrismarigo.it
Facebook
Tel. 0421 951167

X