Il ritorno di Zico in Italia

Era il 1983 e, grazie ad una clamorosa operazione di mercato di Franco Dal Cin, il brasiliano Arthur Coimbra Antunes “Zico” arriva all’Udinese.

Uno dei più grandi giocatori della storia del calcio per due stagioni gioca allo Stadio Friuli per la gioia dei friulani che lo osannano come idolo assoluto. Questa bellissima storia è stata raccontata dal manager Franco Dal Cin nel suo libro “Delitto imperfetto” che è stato presentato ufficialmente al pubblico a inizio giugno assieme allo stesso Zico, detto il Galinho. Mara Dal Cin, figlia di Franco, ha organizzato la tre giorni di eventi, il primo dei quali con un incontro pubblico a Città Fiera, a Udine, con Zico, Franco Dal Cin, Franco Causio, Gianluca Di Marzio, Alberto Cerutti, Massimo Meroi, presentato da Matteo Marani di Sky.

Il secondo giorno una partita di calcio a Fontanafredda con tutti gli ex dell’Udinese. Infine, il clou il terzo giorno con l’evento a Lignano presentato da Federico Buffa con Zico, Franco Dal Cin, Bruno Pizzul. L’entusiasmo dei tifosi friulani per il ritorno di Zico è stato incredibile, sono passati tanti anni ma l’affetto per questo grandissimo campione rimane immutato nel tempo.

About Author /

Andrea Vidotti è un manager sportivo. Si occupa di comunicazione e marketing, di eventi e di formazione. È docente alla Business School del Master in Sport Business Management de Il Sole 24 Ore a Milano e a Roma, al Master Sbs a La Ghirada a Treviso. In 30 anni di carriera ha lavorato con grandi campioni dello sport. A Jesolo ha curato la comunicazione del grande evento di Alessandro Del Piero e del Sydney Fc.

Start typing and press Enter to search