Completati gli interventi di pulizia dei monumenti cittadini

Dopo il primo stralcio che ha visto la sistemazione delle opere commemorative presenti a Jesolo Paese, nelle scorse settimane Jesolo Patrimonio ha portato a termine anche gli interventi di ripristino di altri 8 monumenti situati nel Lido di Jesolo.

Tra la frazione di Cortellazzo e il Lido di Jesolo sono tornati a splendere gli otto monumenti commemorativi presenti sul territorio comunale, grazie ad un progetto di pulizia e sistemazione avviato dall’amministrazione comunale nel 2019. Finanziato nel complesso con circa 12.000 euro, gli interventi sono stati suddivisi in due stralci. Il primo, completato due anni fa ha riguardato le opere presenti a Jesolo paese, mentre il secondo quelle del Lido.

Cortellazzo sono stati sistemati il monumenti ai Granatieri, ai caduti di tutte le Guerre e ai Bersaglieri. Nel Lido di Jesolo sono state pulite le opere dedicate ai Bersaglieri nel parco di via Firenze, ad Andrea Bafile in piazza Brescia, ai Lagunari in piazza Milano, ai Carabinieri in piazza Drago e ai Martiri delle foibe nell’omonimo viale. Gli interventi hanno visto il lavaggio delle superfici, la sistemazione di eventuali crepe da parte di un operaio specializzato e la ripassatura delle scritte incise e deterioratesi nel tempo.

“Abbiamo dedicato una particolare attenzione in questi due anni ai monumenti presenti nella nostra città e che nel corso degli anni sono divenuti una importante testimonianza, sia degli avvenimenti storici che hanno coinvolto il nostro territorio nelle due Guerre, sia eventi di più ampia risonanza che hanno acquisito un valore di memoria per tutto il Paese – commenta l’assessore all’associazionismo, Alessandro Perazzolo –. Queste opere significano molto per Jesolo, sono dei punti di riferimento attorno ai quali si focalizzano le commemorazioni di dolorosi eventi della storia e che servono a preservare il ricordo”.

Ufficio stampa comune Jesolo

About Author /

Sfoglia. Leggi. Ascolta.

Start typing and press Enter to search