San Sebastiano, la Polizia locale festeggia il suo Patrono

In occasione della cerimonia di San Sebastiano, protettore della Polizia locale, il Comando ha tracciato il bilancio degli interventi messi in campo in termini di sicurezza, prevenzione e contrasto dei crimini

La Polizia locale di Jesolo non va mai in vacanza. Questo pomeriggio, in occasione delle celebrazioni del Patrono del Corpo, San Sebastiano, i vertici del Comando di Jesolo hanno tracciato il bilancio dell’attività svolta nel corso del 2021. Durante la cerimonia, semplice e ristretta in accordo con le norme sanitarie, è stato presentato ufficialmente il nuovo stemma del Comando della città. Complessivamente gli agenti hanno controllato 12.368 persone 13.391 veicoli, effettuando 2.310 servizi di pattuglia con l’impegno in ciascuno di essi di 2 o 3 operatori.

Controlli anti-Covid

Nel 2021 i controlli del personale di Polizia locale in relazione al rispetto delle norme per il contenimento della diffusione del virus si sono concentrate soprattutto nella seconda metà dell’anno, e in particolare a partire da dicembre con l’introduzione dell’obbligo di Certificazione verde per l’accesso ad alcuni locali o la partecipazione ad eventi. Le verifiche hanno portato all’emissione di 98 verbali di violazione.

La sicurezza stradale

Dopo un 2020 particolare, segnato a più riprese da restrizioni agli spostamenti (i cosiddetti lockdown), nel corso del 2021 la circolazione dei veicoli è tornata ai livelli degli anni passati con le relative conseguenze. Sono stati rilevati 302 incidenti (220 nel 2020, 375 nel 2019). Le vittime sono state 2 (1 nel 2020) e 182 i feriti (135 nel 2020, 198 nel 2019). Tra le notizie di reato, 2 hanno riguardato la guida sotto effetto di sostanze stupefacenti (7 nel 2020, 10 nel 2019) e 36 per guida in stato di ebbrezza alcolica (26 nel 2020, 16 nel 2019) con conseguente ritiro della patente. Si registrano inoltre 10 fughe e omissione di soccorso (1 nel 2019). Gli agenti hanno poi sanzionato 268 soggetti per omessa revisione del proprio veicolo, sottoposto a sequestro amministrativo 101 mezzi e 48 a fermo. Complessivamente sono state rilevate 24.457 violazioni al codice della strada.

La lotta allo spaccio

Molto significativa l’azione di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, effettuata anche tramite servizi congiunti con l’Arma dei carabinieri e con l’impiego dell’unità cinofila “Baskoo”. In questo ambito si registrano 219 notizie di reato. I sequestri sono stati 24 per un totale di circa 2 chilogrammi di droga tra hashish, marijuana e cocaina (1 chilogrammo nel 2020, 830 grammi nel 2019) e circa 2.000 euro di proventi (605 nel 2020, 700 nel 2019).

Altre attività

Ad essere affrontato è stato anche il tema del commercio abusivo con 23.348 oggetti sequestrati. Sono stati infine applicati 44 DASPO urbani (55 nel 2019).

(Fonte: ufficio stampa Comune)

About Author /

Sfoglia. Leggi. Ascolta.

Start typing and press Enter to search