Consigli di Primavera

L’arrivo della bella stagione con il finire della quiescenza (letargo vegetativo) è il momento ideale per fare tutte le operazioni utili per far vegetare e rifiorire in modo rigoglioso e sano le nostre piante. Piccoli consigli e attenzioni possono fare la differenza! Con l’arrivo delle belle giornate di sole, è opportuno aprire le finestre per far cambiare l’aria, far entrare sole e luce e favorire la fotosintesi delle piante da appartamento. È il momento utile anche per pulire le foglie con uno straccio umido dalla polvere o presenza di altre impurità. Eliminare dalle piante foglie e rami secchi, parti rovinate dal freddo e ogni altro genere di seccume, in modo che possano rigenerarsi e vegetare.

Un’operazione, questa, che vale per curare le piante in primavera che si trovano all’interno della casa, sia per quelle da giardino o balcone. La primavera è il periodo ideale per fare la potatura di molti alberi da frutto come, ad esempio, l’arancio o il limone, dei rampicanti e dei bonsai. È importante eseguire le attività di pulizia con l’uso di guanti, di cesoie e forbici, in modo da praticare tagli netti ed evitare di infettare la pianta in caso presenti dei parassiti. Alla fine dell’inverno è il momento perfetto per invasare i bulbi o seminare molte specie fiorite, come tulipani, primule, violette, gladioli e gerani, ma anche piante officinali come basilico o prezzemolo.

La concimazione è una delle operazioni fondamentali per curare le piante in primavera e avere vegetazioni e fioriture belle e rigogliose nella stagione estiva. I fertilizzanti liquidi ricchi di azoto, fosforo e potassio mischiati con l’acqua di innaffiatura sono fondamentali per nutrire le piante da appartamento e da balcone e consentire di assimilare i nutrienti utili per la fioritura. In particolare per quest’ultima è importante il fosforo, mentre per la produzione di nuovi tessuti fogliari è essenziale l’azoto. L’uso di un concime universale una volta a settimana è una valida soluzione per rinforzare le piante e mantenerle sane.

Ricordate che le piante in vaso necessitano di essere concimate ancora di più delle piante in piena terra. Con le prime giornate dalla temperatura stabile riportate all’esterno le piante che hanno bisogno di luce e sole. Per proteggerle dai cali delle temperature e dal gelo alcune specie vengono tenute in casa, come le piante grasse o le piante di macchia mediterranea. Con l’arrivo della primavera à bene ricollocarle all’esterno alla luce del sole o in penombra a seconda del tipo, al fine di aiutarle a riprendere il loro stato vegetativo naturale.

Ricordate di aumentare le annaffiature.

L’aumento delle temperature e delle ore di luce porta l’acqua ad evaporare più rapidamente rispetto l’inverno. È consigliabile innaffiare le piante almeno una volta la settimana, secondo il tipo di pianta, evitando il ristagno dell’acqua che potrebbe far marcire le radici. Mantenere il terreno umido nella bella stagione serve a garantire alla pianta il giusto nutrimento e favorire i processi vegetativi. Questo è anche il momento per rinvasare le piante che presentano vasi piccoli. Curare le piante in primavera vuol dire creare le condizioni utili a farle crescere e vivere in un ambiente adatto alle loro caratteristiche.

Il rinvaso è essenziale quando il contenitore diventa troppo piccolo e le radici e le altre parti della pianta non hanno lo spazio per svilupparsi. Il trapianto deve essere effettuato con cura, utilizzando un recipiente di dimensioni più grandi del precedente, un terriccio adatto al tipo di pianta e facendo attenzione a non danneggiare le radici. Aggiungere terriccio alle piante in primavera è utile per rinnovare quello esistente e aiutarle a crescere nel periodo estivo. Altre indicazioni per curare le piante in primavera. Le piante, per conservare le loro caratteristiche e offrire ricche vegetazioni, devono essere sempre essere collocate in luoghi che presentano la temperatura e l’illuminazione che meglio si adeguane alle loro esigenze.

Queste sono un po’ di linee guida generali per curare le nostre piante in questa stagione di rinascita, nel caso aveste dei dubbi o delle ulteriori domande, contattatemi nella mia pagina Instagram: Morris sarà lieto di aiutarvi anche nelle domande più specifiche.

About Author /

Progettista e compositore floreale, ha appreso questa professione attraverso l’attività di famiglia e molti studi in questo ambito. Propone realizzazioni romantiche, razionali, sensibili. Flowerdesigner nella storica fioreriaroma Jesolo, tutor nella trasmissione Detto Fatto su Rai2

Start typing and press Enter to search