Un succulento osso non si nega a nessuno!

Masticare è una attività importantissima per il benessere del nostro cane . E’ una necessità che dobbiamo aiutare a soddisfare perché stimola il cane sia fisicamente sia mentalmente , grazie al rilascio di endorfine, riesce a ridurre il livello di stress . 

Masticare è importante anche per:
– Allenare e rinforzare muscoli deputati alla masticazione
– Alleviare il fastidio a denti e gengive durante la fase della dentizione 
– Prevenire placca e tartaro e mantenere una corretta igiene orale

È fondamentale avere una muscolatura facciale forte e tonica. L’articolazione temporo-mandibolare, cioè tra la mandibola e l’osso temporale, è quella che permette l’atto masticatorio, cioè consente al cane di aprire e chiudere la bocca. L’apparato masticatorio è formato da tutta una serie di muscoli deputati alla motilità della mandibola, secondo l’azione che svolgono.

Si dividono in: elevatori, abbassatori, propulsori e retrattori della mandibola. L’articolazione temporo-mandibolare è come l’ago della bilancia: per essere in perfetto equilibrio i muscoli ad essa correlati devono essere bilanciati in egual modo. Se, per esempio, quelli dell’emisoma destra sono più contratti potranno trazionare la mandibola verso ssinistra creando, così, un disequilibrio posturale che si potrà ripercuotere a livello cervicale, per le innumerevoli connessioni fasciali e muscolari che le due strutture hanno in comune, o a livello dorsale sempre per lo stesso motivo.

Per questa ragione è fondamentale che la muscolatura sia sempre forte , allenata ma allo stesso tempo decontratta ed elastica. 

L’ESPERTO RISPONDE

I dolori cervicali o lombari sono dovuti a nervi “accavallati”?

«I nervi non si accavallano è un detto popolare che in medicina non trova alcuna spiegazione. È una sensazione di qualcosa che non sia apposto che, solitamente, è però riconducibile ad una rigidità muscolare. Il dolore percepito a livello cervicale o lombare può avere origine diversa: essere causato da una rigidità della muscolatura, oppure da un problema più profondo a livello della colonna vertebrale, essere causato da un problema masticatorio oppure dettato da una debolezza muscolare. Ogni situazione dovrà essere quindi valutata singolarmente per capirne la natura».

È vero che dopo un trauma se riesco a muovere le dita o l’arto stesso significa che non ho fratture?

«Questa è una falsa credenza perché anche se è presente una frattura il movimento resta comunque possibile. In caso di trauma forte è sempre meglio rivolgersi ad uno specialista».

About Author /

Debora Severo è una fisioterapista ed osteopata “umana” e svolge attività di libera professione nel suo studio di Vicenza e di Jesolo . È inoltre, specializzata in osteopatia animale, applicata al cane e collabora con diversi centri cinofili : “8 abbài sotto al cielo” a pordenone , Lulen club , Padova e Wonderdog a Vicenza oltre a svolgere attività specifica applicata agli equini.

Start typing and press Enter to search