Altri presepi

Il calore del Presepe di Ghiaccio

Ancora più ampio e affascinante. È il Presepe di Ghiaccio, come sempre realizzato a Jesolo Paese, in piazza I Maggio e giunto alla terza edizione. Dal 6 al 10 dicembre un gruppo di artisti scolpirà i blocchi di ghiaccio, realizzando le sculture quest’anno collocate in una grande teca sotto-zero posizionata al centro della piazza. A sancire l’ingresso alla mostra, un grande arco illuminato, mentre la Natività è realizzata da una rinnovata squadra di scultori che comprenderà professionisti come David Ducharme, il direttore artistico dello Jesolo Sand Nativity, poi il russo Ilya Filimontsev e il duo proveniente dalla Mongolia composto da Tsagaan Munkh-Erdene ed Enkhtaivan Uugantsetseg. Le loro opere nascono da 70 blocchi di ghiaccio dal peso di 125 chilogrammi ciascuno. Il tutto sarà protetto all’interno di una grande teca dove la temperatura sarà mantenuta in maniera costante tra i 10 e i 14 gradi sotto lo zero. L’inaugurazione si terrà domenica 12 dicembre.

Il Presepe di Sassi

Un Presepe che è già stato definito “una meraviglia”. E’ il  Presepe di Sassi, curato a mano dallo scultore jesolano Sergio Dalla Mora, maestro di lunga esperienza. Una serie di sassi recuperati  e modellati con abilità direttamente dallo stesso artista, formano delle statue di circa 15 centimetri ciascuno, componendo, così, un’originale Natività inserita in un incantevole contesto grazie ad una scenografia pensata ad hoc, che si sviluppata lungo piazza Milano. Il presepe, alla seconda edizione, lo scorso anno occupava un’area di 500 metri quadrati; quest’anno l’artista è riuscito ad ampliarlo del 20% introducendo anche dei nuovi elementi. L’evento è organizzato dal locale comitato civico.

I presepi artigianali di Agostino Busanel

Sono quelli che rimarranno esposti al JMuseo fino a domenica 28 gennaio 2024. Appassionato presepista da anni, il maestro Agostino Busanel collabora con il gruppo della parrocchia di San Giovanni Battista. Saranno esposti i Presepi provenienti dalla sua collezione, tra i quali quelli realizzati grazie al recupero di vecchi elettrodomestici. Nella sala sarà esposto anche il grande Presepe proveniente proprio dalla chiesa di Jesolo Paese. Ingresso a pagamento. Il biglietto di accesso al JMuseo permette di visitare anche il Museo Civico di Storia Naturale e la Mostra Jesolo ieri-Jesolo domani, con cartoline storiche e della Jesolo futura.

Autore /

Sfoglia. Leggi. Ascolta.

Start typing and press Enter to search