Atvo attenta al presente, ma progettando l’estate

L’Azienda di trasporti continua a progettare il suo futuro, per garantire trasporti di qualità per i suoi utenti, con uno sguardo attento al turismo, così importante dell’economia del territorio.

Il presente è ancora legato all’emergenza sanitaria, con la necessità di garantire la sicurezza per gli utenti e per chi lavora. Ma Atvo, che ha sempre dimostrato lungimiranza progettuale, continua a guardare al futuro prossimo. Con un occhio di riguardo al turismo. Ad esempio con il continuo rinnovo del parco mezzi. O con gli investimenti strutturali (vedi le nuove autostazioni di San Donà di Piave e Portogruaro).

E per la costa? La base di partenza è già molto buona.

Si parte dall’applicazione “DaAaB”, scaricabile gratuitamente, è la prima applicazione in Italia in grado di integrare tutti mezzi pubblici regionali. Basta inserire partenza e destinazione e in pochi istanti trova il miglior percorso con i mezzi pubblici. E, naturalmente, permette anche di acquistare i biglietti online.

In ogni singola fermata della rete Atvo è presente un qrcode. L’utente dovrà semplicemente scansionare il qrcode con il proprio smartphone. A quel punto il sistema riconoscerà automaticamente la posizione di partenza e l’utente dovrà semplicemente selezionare la fermata di destinazione e acquistare, attraverso il pagamento elettronico, il relativo titolo di viaggio.

ViviJesolo

About Author /

Sfoglia. Leggi. Ascolta.

Start typing and press Enter to search