Christian, il mini campione che pensa in grande

La passione per la moto arriva dal papà Samuele. Ed ha già esordito nel campionato italiano di mini moto

La passione gli è stata trasmessa dal papà Samuele, l’esordio alle gare è avvenuto domenica 11 aprile nella pista di Cervia. Lui è lo jesolano Christian Marinello, 8 anni, tra i protagonisti del campionato italiano di minimoto organizzato in cinque tappe dalla Federazione Motociclistica Italiana. In sella alla sua Diemme, tesserato per l’Rb Rancig Team di Roma, dopo una lunga serie di allenamenti e prove, Christian ha esordito nel campionato italiano nella categoria Junior A. Dopo le qualificazioni con altri 27 piloti ha conquistato un terzo posto nella griglia di partenza della due gare, ottenendo rispettivamente un terzo e un secondo posto che, grazie alla somma dei punti, gli hanno permesso di piazzarsi al terzo posto nella classifica generale. «Sono contento di com’è andata la mia prima gara – racconta assieme al papà Samuele – , corro in mini moto da quando ho quasi 5 anni; dopo tanti allenamenti ora possono partecipare al campionato italiano.

Cosa provo mentre gareggio? Adrenalina, emozione e…un po’ di ansia alla partenza».

Per lui la prossima gara si terrà il 16 giugno a Rieti, alla pista “La Scintilla”. «Ora mi alleno una o due volte alla settimana – continua nel suo racconto il giovanissimo pilota – vado nella pista di Torre di Mosto, ma anche a Cervia e a Ferrara».

A ispirarlo è il campionissimo Valentino Rossi. «E’ il mio campione preferito», dice con entusiasmo.

E nessun dubbio sul suo obiettivo stagionale: «Divertirmi!».

ViviJesolo

About Author /

Sfoglia. Leggi. Ascolta.

Start typing and press Enter to search