Scotland’s fear and Scotland’s pride, Rob Roy MacGregor, O!

Brigante o Eroe?!
Basta andare nel cimitero di Edimburgo e ti rendi conto dalla tomba che Rob Roy è ancora nell’anima degli scozzesi. a quella voglia che hanno da sempre di “staccarsi” dall’Inghilterra, vogliono la loro freedom, come urlava mentre veniva ucciso un altro eroe scozzese… William Wallace. Se, poi, il romanzo di Walter Scott ne traccia le gesta, film e ballate ne raccontano la storia anche rendendola mitologica si passa da ladro di bestiame (per mantenere il suo Clan) ad eroe nazionale ricordato nei secoli.
Per arrivare al cocktail a lui dedicato da un barman del Waldorf Astoria Hotel di NY nel 1890, alla presentazione a Broadway dell’opera che portava il suo nome.
Eroe scozzese e, ovviamente, nel cocktail ci troviamo lo scotch whisky.

Rob Roy (è stato un cocktail ufficiale IBA)

45 ml di Scotch Whisky

25 ml di Vermouth Rosso

Gocce di Angostura

… guarnire con ciliegina al Maraschino

Robert MacGregor detto “Roy” per il colore dei capelli (dal gaelico ruadh) guardando il colore del cocktail si vedono quelle sfumature rosso dorato che, viaggiando per la Scozia, si notano nel colore dei capelli della gente.

Non credo che il barman del Waldorf Astoria lo avesse preparato con quella intenzione, ma a me piace pensarlo che oltre al Whisky come prodotto ci sia stata una ricerca nell’aspetto del drink che richiamasse l’uomo, il brigante per necessità che diventa eroe nazionale.
Una gran bella storia.
Mi è venuta voglia di miscelarne uno… anzi, chiamo un paio di amici e…

About Author /

è uno dei barman più esperti e noti d’Italia. Fiduciario Aibes Veneto e Trentino Alto Adige, si dedica con grande passione alla formazione dei giovani.

Start typing and press Enter to search