Un caleidoscopio di ritratti allo Hierbas

Si intitola Glamourama la nuova mostra fotografica di Alessandro Negrini allestita allo Hierbas fino al 25 settembre

Dopo avere scelto, nel 2021, lo Hierbas come location per esporre “Out of the Dark”, la mostra bianco e nero in cui assegnava alla donna il ruolo di musa di rinascita dalle oscurità pandemiche, Alessandro Negrini quest’estate torna ancora nel cuore musicale della Jesolo by Night. Lo fa con quindici scatti femminili, ritratti ludici e trasgressivi che celebrano il ritorno della discoteca ad essere discoteca: “Glamourama”. Lavorando gomito a gomito con l’amatissima moglie Claudia, regina delle modelle negriniane dietro lo pseudonimo della conturbante Agatha De Vil, l’autore di “Glamourama” stavolta oscilla equamente tra colore e bianco e nero. Così facendo, sforna dalla sua miracolosa reflex un canone tematico che richiama la trasgressione dirompente anni ’90

(quella lanciata da Madonna in lingerie Gaultier durante il Blond Ambition Tour, per intenderci), conferendole però la fluidità e la naturalezza raggiunte in epoca contemporanea. In Glamourama trovano posto modelle professioniste, SuicideGirls ufficiali, influencer; ma anche imprenditrici, impiegate, casalinghe, insospettabili ragazze della porta accanto… Oltre alla pornostar d’ordinanza, che non guasta mai. Tornando, infine, alla sostanza di “Glamourama”, se i 15 scatti in esposizione fino al 25 settembre siano belli o meno spetta soltanto al gusto intimo di ciascuno di noi giudicarlo. Di certo, la nuova mostra fotografica vale un giretto allo Hierbas Jesolo, anche solo per estirpare una sera, tra musica e trasgressione, tra discoteca e fotografia, le inquietudini dell’animo. 

About Author /

Sfoglia. Leggi. Ascolta.

Start typing and press Enter to search