Radio Company in diretta da piazza Mazzini

Il direttore artistico Mauro Tonello: «L’importante è divertirsi e far divertire»

Fondatore di Radio Company (di cui è direttore artistico) e Radio 80, on air da quando aveva 17 anni e la radio era tutta un’altra cosa. Dopo oltre 40 anni, Mauro Tonello è ancora in prima linea perché la passione non conosce tempo. E oggi, Radio Company rimane un punto di riferimento per il pubblico, tra le emittenti più importanti e più ascoltate a livello nazionale.

Allora Mauro, la pandemia sembra regalare un po’ di tregua, ma non deve essere stato un periodo facile neanche per voi.

«Dopo lo stop dell’anno scorso, fortunatamente siamo ripartiti con gli eventi, anche se organizzati con tutte le cautele del caso. Però, chi fa il mio mestiere, durante il lockdown ha avuto la fortuna di rimanere insieme alla gente, e non è cosa da poco: noi l’abbiamo fatto attraverso la Radio e attraverso Company TV, devo dire con risultati eccellenti».

A proposito di live, quest’estate siete presenti anche a Jesolo…

«Certamente, con Magic Box in diretta ogni giorno da piazza Mazzini. Lo stile è quello Company, con musica, giochi e tanto divertimento».

Le aspettative?

«Sicuramente buone, anche perché, dal punto di vista strategico, ci siamo impegnati per supportare le aziende, comprese le piccole attività del territorio. Questo, in qualche modo ci viene riconosciuto…».

Una curiosità: dopo oltre 40 anni dove trovi ancora le motivazioni per fare il tuo lavoro?

«Mi diverto, mi piace inventare, la gestione artistica di un progetto mi affascina ancora e mi stimola a fare sempre meglio. Insomma, direi che in 40 anni, per quanto mi riguarda, è cambiato veramente poco perché la passione è quella di sempre. Quando non vivrò più queste emozioni, allora sarà il momento di smettere».

Il segreto per una radio di successo?

«Una sola ricetta: divertirsi e far divertire».

About Author /

Sfoglia. Leggi. Ascolta.

Start typing and press Enter to search