A A Abbronzatissima

Finalmente è iniziata l’estate e, come ogni anno, ricomincia anche la missione “abbronzatura perfetta”. Oltre alle regole base, ossia applicare spesso la protezione solare ed evitare l’esposizione al sole nelle ore più calde, ci sono alcuni trucchetti per avere un’abbronzatura più omogenea, e soprattutto più duratura. Vediamo quali sono.

Esfoliazione. Questo è uno step fondamentale per prolungare l’abbronzatura, evitare che il colorito sia opaco e rimuovere impurità e cellule morte superficiali. Va fatta circa una volta a settimana, per avere una pelle luminosa e levigata, ed un’abbronzatura uniforme.

Alimentazione. La cura della pelle comincia prima di tutto dall’interno. Infatti, per ottenere un colorito dorato è bene aumentare il consumo di frutta e verdura, in particolare quella di colore rosso, giallo e arancione, che è ricca di carotenoidi. Inoltre, è importante bere molta acqua per garantire il giusto livello di idratazione del corpo.

Acqua dolce. Dopo i bagni in mare ed in piscina è consigliabile sciacquarsi con dell’acqua dolce, per far sì che il cloro non irriti la cute e la salsedine non la inaridisca.

Doposole. Questo è un prodotto fondamentale, oltre alla crema solare. Dopo le giornate al mare o in piscina, la nostra pelle risulterà molto disidratata ed è importante, quindi, utilizzare delle creme che contengano sostanze lenitive e anti-rossore. In questo modo la pelle sarà ben idratata e l’abbronzatura durerà più a lungo.

No, all’aria condizionataSe possibile cerchiamo di non passare troppo tempo in ambienti in cui è presente, perché tende a rendere l’aria molto secca e, di conseguenza, favorisce la desquamazione della pelle. Se non possiamo farne a meno, teniamo sempre a portata di mano una crema idratante.

Evitare i profumi. Ed in generale i prodotti che contengono alcol, poiché rischiano di seccare la pelle e causare la comparsa di macchie o irritazioni, che renderebbero il colorito meno omogeneo. 

Docce fresche. Durante l’estate è meglio evitare i lunghi bagni rilassanti nella vasca, per preferire invece delle docce veloci e fresche, che mantengono la pelle più elastica e compatta. Per asciugarci utilizziamo degli asciugamani morbidi e tamponiamo con delicatezza, così da non esfoliare eccessivamente la cute.

sponsored

About Author /

Start typing and press Enter to search