Scegli sano e sostenibile: carne e pesce

Il consumo di carne e pesce, dato il gran numero di risorse impiegate per la loro produzione, ha di per sé un grande impatto ambientale. Se decidiamo di consumarli, ma vogliamo farlo in modo responsabile e consapevole, dobbiamo innanzitutto ridurne e moderarne i costumi e scegliere con attenzione ciò che decidiamo di acquistare. Per la carne è importante scegliere carne proveniente da allevamenti non intensivi e che non contenga tracce di ormoni o farmaci. Acquistala, quindi, dal tuo macellaio di fiducia e, se scegli di acquistarla al supermercato, verifica che rientri in questi standard. Consuma due volte alla settimana carne bianca e una volta alla settimana quella rossa. I prodotti processati dovrebbero essere consumati saltuariamente.

Non consumare prodotti affettati più di una volta a settimana; preferisci Prosciutto Crudo Dop (Parma o San Daniele), speck e bresaola, appena affettati e non in busta. Per il pesce preferisci il pesce pescato, meglio se locale, ponendo attenzione alla zona e ai metodi di pesca. Se acquisti pesce allevato assicurati che sia biologico o certificato Asc (Aquaculture Stewardship Council) o Msc (Marine Stewardship Council). Consumalo un paio di volte a settimana. Sia per la carne che per il pesce, se hai poco tempo da dedicare alla spesa a fatichi ad acquistare prodotti freschi, un’ottima soluzione può essere quella di acquistarne in quantità maggiori ogni 2-3 settimane e congelare il tutto. Se possiedi un microonde sarà rapidissimo scongelarli, in alternativa ti basterà ricordarti di estrarli dal congelatore in previsione del pasto.

About Author /

Laureata in Biologia Generale e Applicata, esercita la professione di Biologa Nutrizionista nel Centro Eraclea Medica. Gestisce il sito www.alimentazionearmonia.it e un’omonima pagina Instagram, dove dà alcuni semplici consigli per rendere i pasti equilibrati e nutrienti. Le piace scoprire nuovi sapori e provare nuove ricette.

Start typing and press Enter to search