Piatti freschi e leggeri per pranzo e cena

Ancora nel pieno dell’estate e del gran caldo, proponiamo dei piatti freschi e leggeri che possono essere adatti sia a pranzo che a cena: gli ingredienti provengono tutti dalle campagne appena dietro il nostro mare o – è il caso dei frutti di bosco – dalle primissime alture, nel segno di quella scoperta, valorizzazione e tutela del territorio che ci sembra sempre più importante per garantire un presente ed un futuro sostenibile e sano.

Tutte le dosi sono pensate per 4 persone.

Crema fredda di spinaci e zucchine

INGREDIENTI

1 kg di zucchine, 50 g di spinacini, 30 g di rucola, ½ cipolla rossa di Tropea, 1 spicchio d’aglio, 1 limone piccolo, 250 g di yogurt naturale, 1 mazzetto di basilico, olio extra vergine d’oliva q.b., sale q.b., pistacchi e semi di lino a piacere

PREPARAZIONE

Lavare, mondarle, tagliare le zucchine a rondelle e metterle ne bicchiere del frullatore. Mondare la cipolla e affettarla finemente. Sbucciare l’aglio, dividerlo a metà e privarlo del germoglio interno. Unire il tutto alle zucchine e le foglie di spinacino, la rucola e le foglie di di basilico lavate e asciugate. Aggiungere anche 150 g di yogurt, il succo di limone, 3 cucchiai d’olio e un pizzico di sale. Frullare fino ad ottenere una crema omogenea.  Mettere il tutto in frigo per circa 20 minuti poi servire la crema in 4 fondine decorando con lo yogurt rimasto e, a piacere, con foglie di rucola e spinaci, pistacchi tritati e semi di lino.

Riso freddo con frutti di bosco e fiori di zucca

INGREDIENTI

200 gr circa di riso basmati, 1 barbabietola già cotta, 1 cipolla bianca, 1 mela Pinkij, 200 g di frutti di bosco, 3 cucchiai di olio d’oliva extravergine, 1 cucchiaio d’aceto di mele, 1 mazzetto di fiori di zucca, sale

PREPARAZIONE

Sciacquare il riso e cuocerlo in acqua salata. Preparare una vinaigrette con l’olio, l’aceto di mele, qualche cucchiaio d’acqua e un pizzico di sale. Tagliare la cipolla, la barbabietola e la mela a cubetti regolari di circa 1 cm. Mondare i fiori di zucca e tagliarli a striscioline. In una bowl capiente mettere il riso raffreddato precedentemente, le verdure, la frutta e condire il tutto con la vinaigrette. Alla fine aggiungere i fiori di zucca, mescolare e servire.

Tortini di lattuga ripieni

INGREDIENTI

300 g lattuga cappuccio, 2 pz zucchine, 250 g peperone giallo, 4 pz fette di pancarrè, 1 pz uovo, grana grattugiato, aglio, prezzemolo, basilico, olio extravergine d’oliva, sale, pepe

PREPARAZIONE

Per la ricetta dei tortini di lattuga ripieni, lavate e sfogliate la lattuga; scottate le foglie in acqua bollente scolandole non appena cominciano ad appassire (ci vorrà circa 1 minuto); mettetele in una bacinella di acqua fredda.

Pulite il peperone e tagliatelo in dadolata. Spuntate le zucchine e tagliatele a rondelle sottili con la mandolina. Sbucciate uno spicchietto di aglio e tritatelo. Tritate anche il pancarrè in modo grossolano. Scaldate in padella 50 g di olio con l’aglio e un pizzicone di prezzemolo tritato, unite il pane e tostatelo bene mescolando per 2-3 minuti.

Rosolate in un’altra padella in 2 cucchiai di olio ben caldo il peperone; dopo 3′ unite le zucchine e proseguite la cottura per altri 3-4 minuti; infine salate, pepate e mescolate le verdure con 2 cucchiaiate di grana, alcune foglie di basilico spezzettate e l’uovo. Distribuite sul fondo di 4 stampini da tartelletta un leggero strato di pane tostato (circa metà), appoggiatevi sopra 4-5 foglie di lattuga con il picciolo verso l’esterno, riempite con le verdure, richiudete le foglie di lattuga, irrorate con un filo di olio e spolverizzate di grana grattugiato.

Infornate a 190 °C per 15-17′, sfornate e servite con il pane tostato rimasto.

Torta soffice di ciliegie

INGREDIENTI

400 g di ciliegie fresche snocciolate, 250 g di farina di farro (oppure 0), 100 g di farina di mandorle, 150 g di zucchero di canna più 1 cucchiaio per spolverare la superficie, 250 ml di latte di mandorla (oppure soia), 50 ml di olio di semi (oppure di burro), 16 g di lievito, buccia grattugiata di 1 limone, un pizzico di sale

PREPARAZIONE

In un recipiente mescolare tutti gli ingredienti secchi (farina di farro, farina di mandorle, zucchero, sale e lievito). Quindi, mettere quelli liquidi (olio e latte) un po’ alla volta sbattendo con una frusta da cucina fino ad ottenere un impasto omogeneo. Infine, aggiungere una parte di ciliegie tagliate a pezzi (2/3 di quelle totali) mescolando delicatamente in modo da incorporarle all’impasto ottenuto in precedenza. Versare l’impasto in una tortiera di circa 22 cm di diametro precedentemente imburrata con margarina vegetale o burro e infarinata.  Aggiungere sulla superficie le restanti fragole e spolverare con un cucchiaio di zucchero.  Cuocere in forno statico per 35-40 minuti a 180°C, abbassare la temperatura a 170°C e continuare la cottura per 20 minuti.

About Author /

Il “Cornaro” si segnala nel panorama scolastico nazionale come una delle scuole più prestigiose ed attive, in grado di esercitare un ruolo propositivo e trainante per l’intera filiera dei servizi alberghieri, della ristorazione, commerciali e turistici.

Start typing and press Enter to search