Prendersi cura delle piante in autunno

Anche se il caldo e le temperature non ci fanno ancora pensare alle stagioni fredde, è meglio prepararsi a tutte le cure e alle manutenzioni per le nostre piante in autunno. Ecco alcuni consigli per le piante d’appartamento.

1. Meno acqua

Aiutate a facilitare la transizione rallentando la quantità di acqua che date alle piante d’appartamento in autunno. Questo sarà un bel segnale per loro che è ora di iniziare il loro periodo di riposo. La maggior parte delle piante d’appartamento non ha bisogno di tanta acqua in inverno, o almeno non come in estate. Di conseguenza, c’è un rischio molto più elevato di sovra-alimentarle durante i mesi più freddi dell’anno, quando sono in letargo.

2. Più luce

Le giornate si accorciano, il che significa meno luce solare per le nostre piante d’appartamento in autunno. Quindi, è una buona idea spostarle in un luogo della casa in cui riceveranno più luce. Meglio ancora se vicino a finestre soleggiate esposte a sud. Questo contribuirà a fornire loro più luce naturale.

3. Stop al fertilizzante

Dal momento che si stanno preparando per andare in letargo, non dovreste mai concimare le piante d’appartamento in autunno. Ma non fermatevi bruscamente nella somministrazione del concime: procedete lentamente. Alcune piante sono più sensibili di altre.

4. Un luogo caldo e riparato

È meglio riportare le piante d’appartamento in casa all’inizio dell’autunno, prima che inizi a fare freddo. Lasciarle fuori al freddo per troppo tempo potrebbe rendere loro la transizione molto più difficile. Inoltre, rischiate di provocare danni da gelo.

5. La presenza di insetti o parassiti

Assicuratevi di ispezionare le foglie e il terreno per scovare eventuali segni di insetti. Se ne trovate, è importante iniziare immediatamente il trattamento, prima che sia troppo tardi.

6. Lontano dalle correnti d’aria

Quando scegliete dove posizionare le piante da interno in autunno, assicuratevi di considerare la temperatura. La temperatura ideale per mantenere piante d’appartamento sane è di 15-20 gradi. Le piante d’appartamento odiano le correnti d’aria.

7. Rinvasare solo se è necessario

L’autunno non è il momento ideale per rinvasare. Il rinvaso stimola una nuova crescita e non dovreste farlo subito prima del periodo di riposo. Ma se il terreno si asciuga costantemente e la vostra pianta d’appartamento soffre, questo è un segnale legato alle radici. E questo è l’unico motivo per cui è corretto rinvasare le piante d’appartamento in autunno.

8. Più umidità

Come saprete, iniziare ad accendere il forno in autunno significa avere aria più secca nelle nostre case. Un modo semplice per risolvere il problema è sistemare un apparecchio umidificatore vicino alle piante. Oppure, in alternativa, potete costruire una mini serra da interni per aumentare ulteriormente il livello di umidità, o nel caso tutto questo non fosse fattibile, nebulizzatele di tanto in tanto.

9. Via le foglie morte

È normale che le foglie o le punte delle foglie inizino a diventare marroni su alcune piante da interno in autunno. Quindi niente panico. Basta tagliarle per mantenere le piante d’appartamento al meglio.

About Author /

Progettista e compositore floreale, ha appreso questa professione attraverso l’attività di famiglia e molti studi in questo ambito. Propone realizzazioni romantiche, razionali, sensibili. Flowerdesigner nella storica fioreriaroma Jesolo, tutor nella trasmissione Detto Fatto su Rai2

Start typing and press Enter to search